NeverWas Radio Night | Un viaggio tra Italia, Turchia e USA

Written by on settembre 19, 2019

Tre NeverWas Radio Night per scoprire la musica di altrettanti artisti da tutto il mondo. Qualità e Ricercatezza le parole chiave

Appese le infradito al chiodo, chi si abbandona ai ricordi delle vacanze è perduto. Ecco perchè abbiamo preparato tre NeverWas Radio Night imperdibili, che non ti faranno rimpiangere nulla dell’estate ormai finita. Qualità e Ricercatezza sono, come sempre, la nostra bussola nel mare magnum delle proposte musicali di tutti i generi e di tutte le provenienze. Per quest’autunno l’itinerario prevederà una tappa nell’indie folk dei Cavelon (ITA), un’altra nello psych folk di Umut Adan (TUR) e l’approdo finale al porto dei The Shivas, la garage/rock’n’roll band di Portland (USA). Curioso? Continua a leggere per saperne di più!

indie folk band caveleon NeverWas Radio Night Circolo Gagarin 19 ottobre 2019

19 ottobre

CAVELEON (Italy)

Dopo il successo ottenuto al NeverWas Radio Fest, siamo felicissimi di riproporvi la sorprendente semplicità e raffinatezza dei Caveleon. Due voci, chitarra acustica, ritmiche d’avanguardia, pianoforte, tastiere e arrangiamenti pieni di suggestione: quello del quartetto milanese è un indie folk raffinato, accompagnato da sonorità elettroniche e pronto a trasportarci in luoghi lontani, al contempo familiari e inesplorati. Ascolta qui il loro primo omonimo EP, uscito a maggio per Futurissima.

 


psych folk Turkey Umut Adan NeverWas Radio Night Italy 30 november 2019 Circolo Gagarin30 novembre

UMUT ADAN (Turkey)

Nato e cresciuto a Istanbul, Umut Adan è innamorato della musica folk e conosce bene anche l’Anadolu Pop e la scena psych che negli anni ’70 hanno infiammato la Turchia, un attimo prima del colpo di stato militare del 1980. Ed è proprio in quella materia sonora che Umut Adan va a scavare per dare alla luce il suo ultimo album “Bahar”, uscito lo scorso febbraio per World Music Network / Riverboat Records e già segnalato da molti come una perla dello psych folk internazionale. Il risultato sono 11 densissimi brani, che riescono a rendere introspettivi anche i fuzz, le percussioni tradizionali e gli intermezzi quasi funk. Una riflessione sul periodo confuso e difficile che la Turchia sta attraversando, attraverso l’omaggio ad uno dei suoi momenti più creativi e ferventi di sempre.

 


13 dicembre

The SHIVAS (USA)

Di Portland, in Oregon, i The Shivas dal 2006 tengono alta la bandiera del rock’n’roll e del garage statunitense, con esibizioni esplosive, sonorità lo-fi e stile da vendere. In 13 anni di attività hanno rilasciato 4 album, 3 EP e portato il loro “raucous dance party” in oltre 25 paesi in ogni angolo del mondo. Il 25 ottobre uscirà “Dark Thoughts” il loro nuovo attesissimo disco che – come dichiarato dalla band – sarà un lavoro sorprendente, sotto molti aspetti. “Siamo adulti ora” spiega la batterista Kristin Leonard “Dark Thoughts è il suono di una band i cui membri hanno imparato non solo a suonare e a stare sul palco insieme, ma proprio a crescere insieme.


Current track
Title
Artist

Background