NeverWas Radio Night – Malstrom, musica elettronica senza confini.

Written by on ottobre 17, 2019

Sabato 19 ottobre la NeverWas Radio Night si aprirà con Malstrom, il progetto di musica elettronica di Elia Anelli che miscela strumenti analogici, digitali e “improvvisazione istantanea”. Ascolta qui l’intervista a Elia.

“L’unico limite che mi do in questo progetto è la fantasia” dice Elia Anelli (Rumor, OlmO) ai microfoni di Under The Bridges, nel tentativo di definire in qualche modo il sound del suo progetto Malstrom, prima di vederlo in azione il 19 Ottobre al Circolo Gagarin di Busto Arsizio, insieme ai Caveleon.

A conti fatti, più che un “progetto”, forse potremmo chiamare Malstrom uno “spazio espressivo”, dove il musicista piemontese plasma le sue tracce e i suoni generati da strumenti digitali e analogici. Con Malstrom, Elia, porta l’ascoltatore lungo un viaggio che potrebbe non finire mai, come si può cogliere anche delle sue due pubblicazioni per Pitch The Noise Records “Surfing On The Stones” e “(We The) People From Another World”).

Se fosse veramente uno “spazio” però, necessiterebbe comunque di “confini”, e anche questi, ad Elia, stanno un po’ stretti: cambia i suoi set a seconda delle situazioni, i dispositivi su cui mettere mano e si lascia andare a quella che lui definisce “improvvisazione istantanea”, rendendo il suo live-set un’esperienza unica ogni volta.

Non rimane quindi che definire Malstrom un progetto di musica “electro-ambient” dalla grande personalità, atmosferico e imprevedibile, da non perdere sicuramente al Circolo Gagarin per la NeverWas Radio Night il 19 Ottobre.

Ascolta l’intervista completa a Malstrom:

L’appuntamento è dunque al Circolo Gagarin il 19 Ottobre. L’ingresso sarà Up To You (metti ciò che ritieni opportuno) e riservato ai soci Arci.

Evento Ufficiale e Maggiori info QUI


Current track
Title
Artist

Background