Stare male in provincia: patologie dalla provincia che abbiamo dentro

Written by on dicembre 10, 2019

Dalla realtà ai social e vice versa. All’Ultima Risposta gli admin di Stare Male in Provincia, la pagina di meme che racconta i varesotti

Lontano dalle attrattive delle grandi città, dalle opportunità e dalla mode. Lontano da luccichii e dai night club. E’ la Provincia, la nostra. Quella dove piove sempre. Dove per andare a bere qualcosa devi prendere la macchina e fare i km (a meno che non sia martedì, in quel caso non c’è scampo). Dove ci si ritrova nei parcheggi, al freddo, di notte, per passare il tempo. Dove siamo cresciuti (e sopravvissuti) e dove abbiamo imparato a ridere di tutto, anche dello Stare Male in Provincia.

Varese pioggia meteo previsioni germignaga neverwas radio

Perché non importa se ci siamo laureati, se abbiamo un lavoro, se viviamo da soli o se stiamo ancora con i nostri genitori (ovviamente, però, raccontando a tutti quelli che conosciamo in vacanza che siamo di Milano. Ah Milano? Sì, Sì, MilanoMilano). Ma dicevamo: non importa. Perché i semafori sulla Vergiate-Besozzo non guardano in faccia a nessuno. Loro saranno sempre, inesorabilmente, rossi. Tutti quanti.

vergiate besozzo semafori dawson meme neverwas radio stare male in provincia

Abbiamo stanato i segretissimi admin della pagina facebook “Stare male in provincia. Patologie della provincia che abbiamo dentro” e ci siamo fatti raccontare di viaggi infiniti per arrivare a scuola o al lavoro, di Ispra70, di paesi dai nomi improbabili e di progetti visionari di ponti sul Lago Maggiore o di annessione della Svizzera alla Provincia di Varese. Con quale obiettivo? Prenderci un pò in giro e renderci conto che alla fine, al netto di tutto, in provincia si sta bene. Soprattutto quando si ride.

Ascolta il podcast della puntata qui!


Current track
Title
Artist

Background