Ascolta l’intervista ai Black Beat Movement

Written by on agosto 6, 2019

Abbiamo rivisto i Black Beat Movement e abbiamo parlato di Black Music, di Tour e di programmi futuri. Ascolta qui l’intervista!

Quando abbiamo sentito il loro primissimo lavoro, eravamo ancora nella vecchia sede della radio. Era il 2013 e, fin dalla prime note, avevamo già capito che i Black Beat Movement avevano una marcia in più. Prima di tutto suonavano, da paura. In secondo luogo la voce di Naima era una bomba a mano buttata tra la folla e in più facevano qualcosa – quel loro personale mix di funky e soul – che era coraggiosamente (e pericolosamente) distante dalla scena musicale italiana di quel periodo, che si divideva tra chitarrini scordati e sparate statosocialeggianti.

Sono passati anni da allora, di dischi dei Black Beat Movement ne sono usciti altri 3, le volte che li abbiamo visti e intervistati sono ben più del doppio, eppure i ragazzi non hanno perso un grammo di quello smalto e di quel talento che ci aveva stregati in partenza. Loro continuano a spaccare e – nel frattempo – il mondo musicale ha fatto un altro paio di giri, tornando ad accendere i riflettori su quella black music che i Nostri frequentavano già da molto tempo…

 

Ascolta qui l’intervista ai Black Beat Movement:

Capitolo 2

Ascolta “Interviste al Woodoo 2019 – Mòn / Black Beat Movement / La Rappresentante di Lista / Mille Punti / In viaggio con Harry” su Spreaker.


Current track
Title
Artist

Background