Jungle: il nuovo habitat della disco music | Recensione del disco “For Ever”

Written by on settembre 26, 2018

T e J (aka Jungle) sono tornati con il disco “For Ever” e hanno portato con loro una giungla di funk, groove psichedelici e soul music che vi tele trasporterà direttamente in una versione liquida dello Studio 54 di New York.

Francesco Sergnese recensisce For Ever, l'ultimo disco dei Jungle uscito a settembre 2018

Esatto, Tom McFarland e Josh Lloyd-Watson sono di nuovo in pista, letteralmente. Il duo londinese, a capo del collettivo musicale che risponde al nome di Jungle, ha il merito di aver creato un sound iconico, in un’epoca in cui rientrare negli stereotipi sembra diventata una moda. E il tutto in soli due dischi.

L’ultimo, è uscito Il 14 settembre per XL e si intitola For Ever. Un lavoro meno incalzante dell’esordio, ma con un sound comunque segnato da un’impronta inconfondibile, descrivibile come una versione mid-tempo e ripulita dei Bee Gee’s, amalgamata con l’elettronica R&B di James Blake. Il tutto immerso in una vasca di psichedelica liquida, che da alle canzoni un filtro di distaccamento e alienazione degno di una delle migliori puntate di Bojack Horseman.

Un disco ricco di atmosfere, di momenti e di situazioni diverse; un’amalgama di stati d’animo e sensazioni poco definite, tutto legato da un groove incessante ed ipnotico. Insomma, un’esperienza che vale la pena vivere. Non vi resta che entrare nella giungla e iniziare a ballare.

Ascolta il disco qui oppure nella playlist giornaliera di NeverWas Radio.


Current track
Title
Artist

Background