C2C Alps – musica per un’Italia più europea

Written by on aprile 5, 2019

Domenica 31 Marzo si è tenuto a Bardonecchia il C2C Alps, organizzato da Associazione Situazione Xplosiva, che anche questa volta ha messo in piedi un evento di altissimo livello, che fa bene al territorio, alla popolazione, alla musica e all’Italia.

Floating Points, Laurel Halo, Bill Kouligas, questi alcuni dei nomi presenti all’attesissimo evento organizzato da Associazione Situazione Xplosiva in collaborazione con Colomion S.p.A., sostenuto da Regione Piemonte e patrocinato dal Comune di Bardonecchia. Un’unione di forze che ha portato alla realizzazione di quello che per il nostro paese è un format culturale completamente nuovo, che mette insieme musica, turismo ed innovazione.  

Svoltosi tra gli spazi di Pian del Sole Relais nel pomeriggio e per spostarsi alla sera a Campo Smith (rispettivamente a 1551mt. e 1273 mt. di altitudine), il C2C Alps è riuscito a portare artisti di calibro internazionale in testa alla scena elettronica e avant-pop europea, all’interno di un moderno contesto di innovazione culturale e criteri di sostenibilità economica, sociale e ambientale.

Musica elettronica sulle alpi con il C2CALPS che ci è piaciuto perchè è un evento europeo in italia

 

Un progetto atto non solo a diffondere quella che è la nuova popoular music, ma finalizzato anche alla crescita e alla promozione del territorio. Partendo da una premessa di sostenibilità sociale ed ambientale, il C2C Alps è una proposta culturale che veicola nuove forme di economia e turismo extra regionale, tenendo conto di quello che già è l’asset socio-economico del piccolo paesino dell’alta Val di Susa che lo ospita e delle zone limitrofe, andando ad agire all’interno dei flussi turistici stagionali e promuovendo le attività già presenti sul territorio.

 

Insomma, un evento che possiamo considerare di “respiro europeo”, fondato sui nuovi ideali di innovazione culturale e rispetto per l’ambiente che stanno definendo quella che dovrà essere la linea di sviluppo economico e sociale (e mentale, aggiungerei) del continente Europeo nei prossimi anni.

Ideali che sembrano lontani anni luce dal mainstream di un’Italia che sembra sempre più arrancare su temi di turismo sostenibile ed innovazione culturale, che invece dovrebbero essere alla base di un paese che fonda il proprio valore sulla propria cultura e bellezza naturalistica.

Fortunatamente esempi come questo stanno iniziando a nascere anche nel nostro paese e sono sempre di più. Spesso organizzati da associazioni di giovani con idee innovative, che sposano la complessità del mondo in cui viviamo e in grado di leggere i nuovi bisogni dei giovani che in questo mondo ci stanno crescendo.

Musica elettronica sulle alpi con il C2CALPS che ci è piaciuto perchè è un evento europeo in italia

Anche la direzione artistica portata avanti dall’Associazione Situazione Xplosiva, non è casuale. Ad esempio la scelta di presentare il talento interculturale di Charlotte Adigery, artista belga discendente della tribù nigeriana degli Yoruba, popolo fuggito dalla schiavitù, migrato nell’isola di Martinica, che mescola le tradizioni derivanti dalla sua origine afro-caraibica ed electro pop, o la presenza del berlinese Bill Kouligas, Dj e produttore tra i più influenti nel panorama avant-garde EDM, fondatore dell’etichetta etichetta PAN dalle visioni futuristiche, fanno capire come gli organizzatori vogliano rispondere ad una domanda socio-musicale in costante crescita nel nostro paese e nel resto d’Europa.  

Una domanda che si basa sugli stessi valori che animarono la nascita dei generi musicali preferiti dalle contro-culture del ‘900, come il jazz, il rock’n’roll, o il punk: libertà, nuova definizione dell’individuo, ricerca di una comunità che riflette i bisogni di tale individuo, identificazione di valori morali adatti alla complessità della società odierna e un nuovo approccio alla diversità.

C2C Alps per me è stato tutto questo e spero che anche altri prendano esempio dal percorso intrapreso da Associazione Situazione Xplosiva e da tutti coloro che sostengono questo tipo di iniziative, in modo da creare una nuova consapevolezza sociale, culturale ed economica in un paese che ne ha davvero bisogno.

Ah, dimenticavo: tutto ciò ad ingresso GRATUITO!

 

 

 

 

 

 

 


Current track
Title
Artist

Background