SaunAlive – Marisa Anderson tra musica tradizionale americana e innovazione

Written by on marzo 29, 2018

Il 1° aprile alle 21:00 on air la session di Marisa Anderson, la chitarrista americana che vuole estendere i confini della musica tradizionale americana.

Originaria del Nord Carolina, Marisa Anderson lascia il college a soli 19 anni per spendere i successivi dieci viaggiando attraverso gli Stati Uniti in cerca di suoni, storie e ispirazioni. Casualmente approdata a Portland, in Oregon, decide di stabilircisi e di iniziare ufficialmente la sua carriera di artista.

La sua musica è un viaggio tra mondi e culture; i suoi concerti un concentrato emozionante di ricerca e atmosfera. Ben ancorata alla musica tradizionale americana, di cui conosce perfettamente vocabolario e grammatica, la Anderson spinge però quella stessa tradizione al di là dei confini classici osando, contaminando e sperimentando. Partendo dal blues, dal gospel, dal jazz e dal country, le sue composizioni –solo strumentali- inglobano anche degli elementi di elettronica minimale, drone e musica africana, ridisegnando completamente il paesaggio musicale tradizionale americano.

I suoi lavori sono stati segnalati ed elogiati dalle maggiori testate di settore d’oltreoceano, come Billboard, Rolling Stone, NPR, SPIN, The Wire e Pitchfork, che ha definito il suo LP split con Tashi Dorji il miglior album sperimentale del 2015. Tra le sue apparizioni ricordiamo anche Le Guess Who (NL), Moog Fest (USA), Copenhagen Jazz Festival (DK) and the Winnipeg Folk Festival (CAN).

Ti sei perso le scorse puntate di SaunAlive? ascolta i podcast qui!

 


NOW ON AIR

NeverWas Radio

Current track
TITLE
ARTIST

Background