A San Valentino arriva Dirty John, la serie TV tratta dal crime podcast!

Written by on febbraio 12, 2019

Manca poco a San Valentino e i maggiori servizi di streaming online si preparano a condire la grande serata con melense serie tv e film d’amore scontati, ovvimente questo se siete fidanzati, altrimenti film d’azione e fast and fourios la vanno per la maggiore (sempre che il caro pornhub non riproponga l’interessante offerta dello scorso anno).

La sorpresa più grande la regala però il colosso netflix che, a testimonianza di quanto il podcast stia entrando nelle vite di tutti come fenomeno culturale di massa, produce Dirty John serie tratta dall’omonimo crime-podcast di Wondery.

Dirty John, interpretato da Eric Bana (“Hanna”) e Connie Britton(“Nashville”), è una serie antologica true crime in otto parti ispirata all’omonimo podcast del Los Angeles Times. Un thriller sexy e inquietante ispirato a una storia vera: una relazione sentimentale online diventata pericolosa che ha occupato le prime pagine dei giornali e sconvolto il mondo.

Alcuni dei podcast più popolari negli Stati Uniti sono paragonabili alle serie televisive per cura dei dettagli, complessità e lavoro di ricerca, con il vantaggio che – a differenza delle serie tv – possono essere ascoltati mentre si fa altro, che sia viaggiare, lavare i piatti, andare in macchina o in bici, fare ginnastica, senza il bisogno di uno schermo da guardare.
E il successo di questi podcast è tale che diversi produttori televisivi hanno deciso di comprarne i diritti per trasformarli in serie tv. Il New York Times ha paragonato questa nuova ondata di serie tv tratte dai podcast a quella che ci fu negli anni Quaranta e Cinquanta, quando la televisione divenne sempre più diffusa negli Stati Uniti, e i produttori decisero di trasportare alcuni dei più popolari spettacoli radiofonici dell’epoca sul piccolo schermo.

Current track
Title
Artist

Background