Jacopo Starace e i mondi fantastici di INN nel podcast di DULUTH!

Written by on novembre 6, 2019

Che tipo di fumetto è INN? Ogni persona che lo ha letto vi dirà una cosa diversa. Per qualcuno è un solido fantasy, per altri un meta-fumetto sulla creazione, per altri il grado zero della narrazione autobiografica. Nessuno sbaglia, tutti hanno ragione.

Togliendo tutto quante le strutture però, potremmo definire INN il racconto di una presa di coscienza. che Jacopo Starace racconta attraverso l’avventura, il metafumetto e l’autobiografia, il tutto con una narrazione apertamente teatrale (nel punto di vista, nelle scenografie, nella recitazione). Di tutto questo e di molto altro (tipo: il suo rapporto con il disegno digitale e con quello analogico, di editing e di amicizia) abbiamo parlato con l’autore durante ill primo incontro della nuova stagione di Duluth, una roba di fumetti che il Circolo Gagarin organizza una volta al mese a Busto Arsizio.

Ascolta QUI l’intervista di Matteo Contin, alias Duluth ↴

Classe 1989, dopo cinque anni di Liceo Artistico Jacopo si laurea in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. Durante gli anni dell’università scopre che sotto la coltre di nebbia cittadina respira un panorama galattico di illustratori e fumettisti incredibili. Affascinato, decide di catapultarsi in quel mondo assurdo. Inizia a pubblicare con riviste del settore, disegna fumetti sul web (Amok e Capgras), lavora per alcune case editrici come Bonelli (Orfani), autoproduzioni italiane e società di preservativi che credono in lui (Control Italia). Tutt’ora si affaccia su questo sistema planetario ultra stravagante, proprio come un bimbo guarda con meraviglia una fabbrica di gelatini.

> Sito ufficiale: https://www.behance.net/jacojaco
> Sito Progetto Stigma: https://progettostigma.com/prodotto/inn/
> Trailer di INN: https://www.facebook.com/jacopo.starace/videos/10218836922458016/

inn-starace-Matteo-Contin-Duluth-NeverWas-Radio


Current track
Title
Artist

Background